Trading online: cos’è, come funziona e opinioni

Il trading online è una forma d’investimento molto conosciuta , ma cos’è il trading online?

E’ possibile distinguere tra i trader che elogiano il metodo d’investimento e lo descrivono come un’enorme opportunità di guadagno e chi, pur avendo provato questa esperienza, descrive il trading online e i broker finanziari come una macchina mangia soldi.

La verità sta nel mezzo. Da un lato il trading online è una tecnica d’investimento finanziario che espone il capitale ad un elevato rischio, dall’altro studiando e facendo pratica, si possono apprendere i metodi utili a minimizzare i rischi e massimizzare i profitti.

Cos’è il trading online?

Cos’è il trading online? Perché è una pratica d’investimento che ha riscosso un notevole successo, anche in Italia, negli ultimi 15 anni?

Il trading online è un metodo d’investimento che permette a chiunque, partendo da un capitale davvero esiguo, di iscriversi ad una piattaforma di brokeraggio e speculare sulle variazioni dei prezzi delle quote.

Chi investe con il trading online sa di non acquistare il sottostante: se l’investitore apre una posizione sul cotone non sta acquistando direttamente le azioni del cotone, ma sta cercando di ottenere dei profitti sulla volatilità dei prezzi che caratterizzano questa materia prima.

Prima della diffusione dei siti Internet .com, gli investimenti finanziari erano un argomento rivolto solo ad alcune categorie di persone (banche, imprenditori, broker, etc.).

Oggi tutti possono connettersi alla rete con un dispositivo idoneo (Pc, Tablet, Smartphone, etc.) e questo fenomeno ha portato alla nascita di piattaforme di trading online programmate e gestite da broker finanziari che consentono, a chi lo desidera, di impegnare i propri soldi sempre con basse commissioni nei mercati di capitali, un investimento che per molti funziona.

L’ingresso sul mercato azionario di una folta schiera di utenti inesperti ha determinato una sorta di reazione a catena che ha portato all’inevitabile incremento dell’imprevedibilità dei mercati. Le operazioni che neo-trader senza una guida sono dettate dalle sensazioni e non dalla conoscenza/studio del mercato: tanti neofiti che investono all’impazzata, provocano alterazioni imprevedibili dei trend. Di contro è stato registrato anche un aumento di liquidità (fenomeno visto di buon occhio anche dai grandi investitori).

Come fare trading online in modo sicuro

Le migliori piattaforme di trading online ( eToro, MetaTrader, Forextb, etc.) permettono di puntare il propri soldi nel Forex, criptovalute, materie prime, dei CFD, etc. attraverso App programmate per offrire affidabilità e contemporaneità delle quotazioni (aspetto fondamentale per chi investe nel trading online).

L’enorme successo riscontrato, in Europa e nel mondo, da questo metodo finanziario ha fatto nascere numerose realtà che non sono serie e dalle quali conviene stare alla larga perché possono nascondere un truffa.

Come può un investitore alle prime armi evitare di iscriversi ad una piattaforma truffa o poco seria? Semplice: scegliendo solo broker regolamentati e accreditati dagli organi competenti, ovvero Consob e CySEC. Quelli appena nominati sono due organi di vigilanza che hanno il compito di controllare la regolarità delle società di brokeraggio.

In questa fase, scegliere di iscriversi alle migliori piattaforme di trading online con una recensione positiva può essere un’ottima strategia per il giocatore alle prime armi. Tuttavia, l’unico modo per mettersi al riparo dalle truffe è selezionare un’App tra quelle presenti nella lista di piattaforme accreditate.

Quelli inseriti nella lista della Consob o che hanno ottenuto la licenza CySEC sono broker affidabili tutti in egual misura, la differenza tra l’una o l’altra piattaforma è data dai servizi gratuiti offerti agli utenti.

Alcune realtà di brokeraggio, infatti, forniscono corsi di trading online, dispense dalle quali apprendere tutto ciò che riguarda gli investimenti finanziari, un servizio di assistenza efficiente, un contatto telefonico con un esperto o un software di trading automatico, grazie al quale emulare le mosse degli investitori più esperti, come nel caso di Copytrading di eToro, oppure il servizio assistenza di Forextb.

Una volta scelta la piattaforma di trading online con opinioni positive e sicura per poter investire i propri risparmi occorre prendere confidenza con le diverse funzioni del broker, alcune delle quali servono a massimizzare i profitti e minimizzare i rischi. È questo il caso dello stop loss e del take profit.

Trading online: opinioni sullo stop loss e sul take profit

Tra gli strumenti utili al giocatore vi è infatti lo stop loss e il take profit. Stiamo parlando di due funzioni grazie alle quali ogni utente può fissare in anticipo, dopo aver aperto una nuova posizione, il limite massimo di perdita a cui è disposto ad andare incontro e il tetto massimo di profitto.

Quando la quota di mercato raggiunge i valori prefissati, il server chiude automaticamente la posizione.

Queste due funzioni sono indispensabili per evitare di correre un rischio elevato o di perdere un’occasione di guadagno. Inoltre, usando strumenti – come lo stop loss o il take profit – permette al trader di tenere a bada la sfera emotiva, che nel campo degli investimenti finanziari è una delle cause principali di perdite disastrose o mancati guadagni.

Grazie a queste due funzioni il trader non è costretto a tenere costantemente sotto controllo la posizione aperta, perché al raggiungimento di quote stabilite il broker agirà al suo posto.

L’utilità di questa funzione è tale da essere una delle più apprezzate e usate nel trading online.

Trading online: opinioni sul conto demo

In rete sono presenti diverse realtà serie ed affidabili con le quali è possibile operare nel trading online e le opinioni in merito a questi broker sono molto positive quando si tratta di valutarne le professionalità.

Se le App accreditate dagli organi competenti sono tutte ugualmente affidabili, qual è l’aspetto che spinge un investitore a preferire una piattaforma di trading online ad un’altra?

Quando si sceglie il broker a cui affidare i propri risparmi per investirli in azioni, cfd, Forex, etc. occorre prendere in considerazione due aspetti: lo spread, ovvero la percentuale di guadagno che ogni broker applica alle operazioni remunerative dei suoi utenti e tutti i servizi offerti.

A proposito dei servizi (acquisto di azioni, cfd, forex, option, etc), è importante sottolineare che prima di impegnare concretamente i propri soldi, per il neo-trader studiare e fare pratica non è un optional. Questo metodo, ad oggi, è l’unico realmente affidabile e che permette di aumentare le possibilità di guadagno e di ridurre quelle in perdita.

Per esercitarsi ad aprire e chiudere posizioni è possibile usare un conto demo gratis (anche di trading CFD), si tratta di un servizio che la maggior parte dei broker (eToro, ForexTb, etc) offre agli utenti iscritti alla piattaforma, per dare loro l’opportunità di esercitarsi prima di utilizzare denaro reale.

Il conto demo è un metodo sicuro e completo per fare pratica, senza rischiare neanche un centesimo. L’investitore inesperto può puntare soldi finti nei mercati reali, quindi assecondando gli effettivi andamenti degli asset.

L’utilità di questo servizio è indiscussa. Il conto demo è gratis e serve a prendere confidenza con l’App, imparando ad usare in modo ottimale le varie funzioni, mettendo in atto la propria strategia d’investimento e verificandone la bontà, acquisendo competenze pratiche circa l’uso di stop loss e take profit e molto altro ancora.

Per poter usare il conto demo messo a disposizione da un broker regolamentato, è sufficiente scaricare l’App e iscriversi alla piattaforma. Generalmente il passaggio da conto reale a conto demo è piuttosto semplice: basta un click.

Le opinioni dei trader che usano il conto demo sono estremamente positive. Questo servizio viene usato tanto dai neofiti del settore quanto dai trader esperti. In quest’ultimo caso, il conto demo serve a verificare una nuova strategia di trading online, facendo un vero e proprio test prima di metterla in pratica.

Trading online opinioni sulla leva finanziaria

Una delle caratteristiche che rende il trading online un metodo d’investimento di Borsa accessibile a tutti è il meccanismo della leva finanziaria.

Viene spesso indicato anche con il nome di leverage o effetto leva ed è un sistema grazie al quale è possibile affacciarsi sui mercati finanziari partendo da piccole somme, acquistando quote per un valore nettamente superiore al capitale che l’investitore ha a disposizione.

La leva finanziaria può essere descritta come un moltiplicatore che permette di aprire una posizione con 1 euro, acquistando quote per un valore di 100 euro (in tal caso si parla di leva 1:100)

Un concetto strettamente collegato a quello di leva è il margine. Si tratta di una quota di capitale presente sul conto che viene trattenuta dal broker, per permetterci di aprire la posizione.

Il margine, espresso in valore percentuale, è dato dal seguente rapporto:

100/rapporto di leva

La leva finanziaria rappresenta una grande opportunità per chi decide di fare trading online, perché permette di impegnare somme di denaro maggiori rispetto a quelle di cui si dispone realmente. Tuttavia, se è vero che l’effetto leva permette di massimizzare i profitti di un investimento, pur partendo da cifre basse, è altrettanto vero che anche le perdite che si registrano sono inversamente proporzionate ai guadagni.

Spesso i trader inesperti non percepiscono immediatamente quest’importante nozione: maggiori sono i guadagni, maggiori sono le perdite. Solo dopo essere andati in contro a rovinose perdite, il neo-trader capisce che il meccanismo della leva finanziaria, per poter essere sfruttato a proprio vantaggio, deve essere applicato con cognizione di causa e usando gli strumenti che i broker mettono a disposizione degli utenti.

Trading online Forex opinioni

Il mercato del Forex è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e permette a chiunque, partendo da un capitale di poche centinaia di euro, di improvvisarsi investitore e puntare i propri soldi aprendo e chiudendo posizioni.

Il Forex nel trading è uno degli asset con maggiore liquidità per questo motivo è il contesto ideale per speculare sulle variazioni repentine di prezzo.

Quando un trader pratica la tecnica d’investimento dello Scalping, apre e chiude rapidamente posizioni di mercato puntando ad ottenere un profitto dalla differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto.

In questo caso, l’investitore è completamente disinteressato all’andamento generale del mercato e focalizza la sua attenzione su brevi segmenti di tempo (timeframe), individuando i punti in cui conviene entrare sul mercato (prevedendo un rialzo o ribasso improvviso).

La strategia d’investimento dello Scalping è una fra le più usate e conosciute nel mondo del trading online ma non è adatta a tutti i mercati. Infatti, per poter essere applicata in modo efficace, necessita di asset particolarmente volatili, cioè caratterizzati da continue e improvvise variazioni dei prezzi delle quote, proprio come il Forex.

Trading online criptovalute opinioni

Le criptovalute sono monete digitali nate con lo scopo di sostituire il denaro contante, usando metodi di pagamento criptati e non controllati dalle banche.

Quello delle criptovalute è un mercato volatile e, per tale ragione, è un ottimo asset sul quale investire sfruttando gli improvvisi rialzi e ribassi, con commissioni spesso basse.

Chi fa trading online con le criptvalute sa di non entrare in possesso di questa forma di denaro, ma semplicemente investe sui cambiamenti di prezzo che caratterizzano il sottostante, si tratta di un nuovo metodo d’investimento che per molti funziona.

FAQ sul trading online:

Cos’è il trading online?

Il trading online è un metodo d’investimento che sfrutta le repentine variazioni di prezzo che caratterizzano le quote dei mercati finanziari.

Come investire con il trading online?

Per diventare un trader e investire occorre iscriversi ad un broker finanziario regolamentato ( eToro, MetaTrader, Forextb, etc.) ed effettuare una ricarica di denaro.

Si può fare trading online anche con poco capitale?

Una delle caratteristiche principali del trading è che permette di investire sui mercati finanziari anche partendo da cifre irrisorie. Infatti, grazie al meccanismo della leva finanziaria è possibile massimizzare i profitti (e le perdite).

Il trading online è rischioso?

Il trading online è rischioso come tutte le forme d’investimento esistenti. Per poter impegnare il proprio capitale sui mercati finanziari in modo oculato, è opportuno studiare e fare tanta pratica.

Si può fare trading online senza investire denaro?

Si è possibile fare del trading con i demo presenti nelle migliori piattaforme .com dei broker ( eToro, MetaTrader, Forextb, Active Trader Pro, etc), con la possibilità di mantenere sempre lo stesso spread, commissioni, option, acquistando azioni, CFD, criptovalute, ed utilizzando gli stessi strumenti finanziari, tutto gratis e senza il rischio di una truffa.

E’ sempre possibile scaricare una semplice guida online da ogni sito di trading .com.

Conclusioni

In questa che vuole essere una piccola guida sempre disponibile e non una recensione di un singolo broker .com’è possibile evitare la truffa che è spesso dietro l’angolo su internet.

E’ bene affidarsi alle migliori piattaforme di trading (eToro, MetaTrader, Forextb, etc) dove i nuovi investitori hanno la possibilità di aprire un account gratis non investendo soldi veri ed evitando qualsiasi truffa.