I broker migliori per investire in CFD

azioniUna delle alternative d’investimento più interessanti per tutti coloro che cercano di fare trading online, sono i broker di CFD online. Infatti, queste piattaforme facili da utilizzare e molto versatili, consentono di ottenere buone prestazioni, a certe condizioni, anche se si parte con un budget molto basso.

Online sono disponibili decine di piattaforme online d’investimento molto interessanti e nel corso del tempo i nostri analisti hanno testato quelle migliori, superando a piè pari le opinioni generali che si trovano in rete e fornite da utenti amatoriali, la cui esperienza e quindi recensione, è influenzata dalla loro bravura e quindi dal risultato ottenuto con la piattaforma. Spesso, anche forum e gruppi di persone online si fermano solo a quella che è la superficie della piattaforma, senza approfondire molti aspetti.
Al contrario, le nostre recensioni spaziano dalla valutazione legale dei Broker di CFD online all’aspetto commerciale, concentrandosi quindi allo stesso tempo sia sulle funzionalità offerte che sugli aspetti normativi presentati dalle società.

Ad ogni modo, online è possibile trovare davvero molti broker di CFD che offrono condizioni di iscrizione molto vantaggiose e si muovono all’interno di un ampio mercato di intermediazione. Per questo motivo abbiamo testato per voi le tipologie di investimento e le caratteristiche proposte dai vari broker di CFD online e oggi vogliamo presentarvi un report dettagliato della ricerca. Se vuoi saperne di più sui migliori broker in tutte le categorie, clicca qui.

1
2
3
4
5
logo plus500

Deposito minimo
100€

Conto di demo
10.000€

Rendita massima
88%

logo etoro

Deposito minimo
200€

Conto di demo
100.000€

Rendita massima
-%

logo iqoption

Deposito minimo
10€

Conto di demo
10.000€

Rendita massima
91%

logo xm.com

Deposito minimo
5€

Conto di demo
100.000€

Rendita massima
90%

24option

Deposito minimo
100€

Conto di demo
Senza limiti

Rendita massima
70-85%

Come scegliere il broker di CFD

sceltaCi sono alcuni elementi fondamentali da prendere in considerazione, che non possono essere esclusi quando si sceglie il broker di CFD online più adatto alle nostre esigenze. I parametri di valutazione sono:

  • Funzionalità – È possibile investire in modo semplice, sia da PC che da mobile?
  • Sicurezza – Il broker è regolamentato?

I contratti per differenza, CFD in breve, sono strumenti finanziari che consentono di investire sui mercati in modo dinamico e flessibile ai trader di tutto il mondo. Gli investitori, grazie al trading di CFD, sono in grado di negoziare le fluttuazioni di prezzo di un bene, senza dover entrare nel mercato specifico realmente, il che significa, che non si possiede effettivamente l’asset sottostante. In poche parole, i contratti per differenza replicano le prestazioni di azioni, titoli, futures, ETF, Forex, commodities e indici di Borsa sui mercati, consentendo ai trader di operare in tutto il mondo, con una capacità enorme di diversificare il proprio portafoglio.

Dunque, i CFD assomigliano alle opzioni binarie, ma dal punto di vista tecnico si differenziano da queste ultime in quanto utilizzano i medesimi meccanismi di una operazione finanziaria di livello elevato e per questo motivo, di solito, è necessario fare uso di un mediatore di mercato. Il tramite è proprio il Broker di CFD, che consente con uno sforzo medio-piccolo, di entrare sui mercati per investire il proprio budget e costruire una strategia finanziaria personalizzata.

È quindi estremamente innovativa la nicchia di mercato offerta da questa tipologia di broker, oltre ad essere sicura e flessibile per l’offerta di guadagno e un capitale non troppo oneroso, che viene tenuto sempre sotto controllo.

Per quale motivo dovresti investire in CFD?

Una delle possibilità più interessanti che il mondo della finanza online è in grado di offrire, è proprio il mercato dei CFD. Negli ultimi anni, infatti, si è offerta da questo punto di vista una grande offerta di operatori di CFD, con i quali i trader possono investire con uno degli strumenti finanziari più interessanti del trading online, avendo a disposizione la possibilità di investire capitali di piccole e grandi dimensioni.

Grazie al dispendio di una piccola quantità di denaro, i CFD consentono di muovere capitali di grandi dimensioni e diversificare il proprio portafoglio d’investimento. È bene ricordare che, data la natura di questo strumento, al pari delle opportunità di guadagno interessanti, esiste anche una piccola percentuale di rischio da prendere in considerazione. Tuttavia, i broker di CFD online consentono ai trader di sviluppare la propria strategia personale per proteggere il capitale, che gli investitori più attenti utilizzano per non mettere eccessivamente esposto al rischio il denaro investito.

I CFD offrono molti vantaggi, ma uno di quelli principali è senza ombra di dubbio quello di poter operare, come nel caso delle opzioni binarie, su un’ampia gamma di beni, a cui di solito i piccoli investitori non possono accedere. Coppie valutarie, commodities, titoli, ETF e azioni, sono asset su cui chiunque può investire, senza dover disporre di capitali da migliaia, se non milioni di euro.
Le nostre analisti rappresentano un ottimo punto di riferimento, sia per chi conosce già questo eccezionale strumento finanziario e sia per chi ha bisogno di una guida per trovare il miglior broker di CFD. Chi ha meno esperienza e si approccia per la prima volta a questo mondo, troverà molte informazioni utili che lo guideranno verso la scelta più adatta alle proprie esigenze.

Com’è possibile investire in CFD

È molto importante operare sulle piattaforme di trading di CFD in maniera oculata ed attenta e conoscere il mercato per investire in modo corretto e riducendo al minimo il rischio di perdite. È importante, ad esempio, quando si parla di CFD, restare costanti nel tempo. Cosa significa? Evitare di incassare subito il profitto ottenuto su un bene che sta andando nella giusta direzione o di perdere troppo presto la fiducia nei contratti per differenza dopo una operazione chiusa in perdita.

Per operare in CFD è necessario seguire una strategia ben precisa, non le proprie emozioni. Per questo motivo un trader non potrà sviluppare mai un percorso di crescita sul lungo periodo e i suoi profitti resteranno difficilmente elevati e costanti, se basa il proprio trading sulle emozioni. Bisogna insistere sul lungo periodo in base ad una strategia ben precisa, senza farsi scoraggiare dagli ostacoli.

Un ulteriore elemento da prendere in considerazione, è la diversificazione del portafoglio. È di fondamentale importanza ampliare il proprio portafoglio, evitando di investire tutto il proprio capitale su un unico bene. Un utente che investe tutto il suo capitale, o anche solo la metà, su un solo CFD non si può considerare un vero e proprio investitore, ma più che altro uno scommettitore. Infatti, questo è pari al gioco d’azzardo.

Per questo motivo, solitamente, non si punta mai più del 2% del proprio capitale su un solo bene. In questo modo ci si assicura una buona copertura finanziaria, qualunque sia lo scenario che si presenterà.

La differenza tra uno scambio positivo e uno negativo, molto spesso, dipende solo da una questione psicologica. Per investire con successo in CFD, è molto importante tenere distanti avidità e paura di perdere. Sulla piattaforma d’investimento online, bisogna portare solamente tanto equilibrio. Così come il trading in opzioni binarie, quello in CFD necessita di una precisa strategia finanziaria per offrire i maggiori guadagni, senza colpi di testa o improvvisazioni.

Quali vantaggi offre il trading in CFD

Chi desidera investire il proprio capitale su un broker di CFD online, si affida ad un mercato sempre più popolare, che offre la possibilità, seguendo le debite indicazioni, di raggiungere interessanti profitti in un periodo di tempo piuttosto breve.

Non è necessario possedere il bene

A differenza dei tradizionali scambi, non è obbligatorio infatti per chi investe in CFD, assumere la reale proprietà del bene sottostante. L’operatore con il trading in CFD può negoziare il prezzo di un bene, prevedendo la crescita o la decrescita. Un sistema che permette di avvantaggiarsi del prezzo del bene, qualunque sia il suo andamento, crescente o discendente. Anche per questo motivo, molti trader utilizzano le opportunità offerte dai CFD per effettuare piccoli investimenti per brevi periodi di tempo, per approfittare della grande volatilità di questi asset.

La leva finanziaria

Un ulteriore vantaggio offerto dagli investimenti in CFD tramite i broker, è la leva finanziaria. Questa modalità di trading, consente agli investitori di negoziare i beni abbattendo in toto il valore di una posizione; diversificando così in modo ancora più semplice, il proprio portafoglio di investimento.

I costi

Tutto questo, senza prendere in considerazione il fatto che anche le commissioni sono piuttosto limitate. Per operare in un mercato come questo, un classico agente di Borsa chiederebbe un’altissima remunerazione per le sue prestazioni, mentre tramite il trading con un broker di CFD online, è possibile mantenere i costi di operatività molto più bassi.

Il rischio di investire in CFD

avvertimentoQuesta tipologia di trading non è esente da rischi e prima di iniziare a investire, è molto importante che il trader ne prenda coscienza.
I contratti per differenza sono strumenti che utilizzano la cosiddetta leva finanziaria, che offre pro e contro. La leva serve a negoziare un bene sottostante tramite un broker di investimento, depositando del valore totale del bene, solo una piccola percentuale.
In tal modo, se il mercato si muove a favore dell’operatore, il potenziale profitto dell’investimento può raggiungere vette molto elevate, ma se le cose non vanno come previsto, anche le perdite in condizioni di mercato sfavorevoli possono essere elevate.

Tutti coloro che intendono effettuare trading con i CFD, devono tener presente anche un altro elemento, ovvero i rapidi cambiamenti di prezzo dei beni e la volatilità del mercato, che possono verificarsi anche in orari di lavoro non proprio consoni, qualora si punti anche sui mercati internazionali.

In tal caso, se la propria posizione non viene monitorata dal vivo, un mutamento improvviso dei mercati può trasformare quello che inizialmente sembrava un buon investimento in una operazione terribile. Inoltre, si rischia di vedersi chiudere la posizione direttamente dalla piattaforma di trading, se in quel momento non si dispongono necessario fondi per coprire le eventuali perdite. Per questo motivo, ma non solo, se si decide di investire nei mercati internazionali, è necessario tenere sempre sotto controllo le proprie posizione ed eventualmente chiuderle prima di allontanarsi definitivamente dalla piattaforma.

Rispetto agli investimenti nel trading Forex o in opzioni binarie, la negoziazione di CFD presenta un livello di rischio più alto per il capitale. Per cui, è estremamente importante che i rischi connessi a questa tipologia di investimento siano compresi al 100%, soprattutto se le proprie intenzioni sono quelle di guadagnare molto in poco tempo.

Come valutare i broker migliori

Per effettuare un investimento in CFD tramite un broker online, è fondamentale prendere in considerazione per la propria scelta, quelle che sono le necessità di ognuno. Prima di iniziare a operare sui mercati, infatti, è necessario scegliere un broker di CFD online, che presenti un’offerta commerciale appropriata per i propri gusti e che sia al passo coi tempi in termini di legislazione e regolamentazione.

Influenzano la scelta di un broker anche:

  • Numero di asset disponibili
  • Commissioni da pagare
  • Modalità di pagamento
  • Assistenza clienti
  • Offerte per i nuovi utenti

Grazie ai test approfonditi offerti dai nostri redattori, chi legge è in grado di valutare attentamente quali sono i broker più adatti alle proprie esigenze, tra tutti quelli presenti sul mercato legale.

Come evitare le truffe

truffaSpesso quando si cercano approfondimenti e news su un determinato broker online, si giunge su alcune pagine presenti in rete che offrono opinioni personali da parte di qualunque tipo di utente. Le recensioni dei trader però, possono essere poco affidabili, in quanto si legano troppo spesso alla propria esperienza personale e quindi ad un eventuale guadagno o perdita sulla piattaforma. Al contrario, un nuovo trader dovrebbe scegliere il broker secondo la serietà dell’azienda, un elemento che è vincolato al rispetto delle leggi.
Prima di scegliere il broker di CFD e aprire un nuovo account, è fondamentale comprendere se l’azienda presa in considerazione rispetta le norme vigenti, sia in campo nazionale che internazionale, quantomeno per gli italiani, che rispetti le normative europee. Si tratta di un parametro imprescindibile il rispetto delle regole da parte del broker, che ne mette in evidenza trasparenza e affidabilità, tenendo l’utente lontano da frodi e truffe.

La regolamentazione

Il broker di CFD deve essere registrato obbligatoriamente all’Autorità competente di un paese qualsiasi dell’Unione Europea per operare legalmente anche in Italia. Una condizione necessaria per il rispetto delle leggi è l’ottenimento di una licenza.

Moltissimi dei broker legali su cui potrete operare, sono regolamentati dalla CySEC, autorità competente per tutte le società con sede a Cipro. Questa licenza è valida in tutta Europa e quindi anche in Italia.

Essere registrati presso questa autorità, significa che il broker di CFD rispetta le norme vigenti emanate dall’Unione Europea nel 2004. Queste normative puntano a:

  • tutelare i trader
  • assicurare la serietà dei mercati
  • aumentare la concorrenza
  • rendere più efficiente il sistema finanziario
  • superare il problema di conflitto di interesse tra broker

Protezione dati

Un altro elemento fondamentale per valutare la serietà di un broker di CFD online, è l’assistenza clienti offerta dall’azienda. È necessario assicurarsi sempre che il broker scelto sia in grado di criptare e quindi proteggere le informazioni dell’utente, così che si possa ridurre il rischio di truffe online da parte di malfattori che potrebbero volersi impadronire di informazioni sensibili, per scopi poco nobili.

Sono fondamentali anche i termini e condizioni proposti dai broker nel momento in cui ci si iscrive online. Sono lunghi, noiosi da leggere, ma è un’operazione che va fatta. Bisogna comprendere cosa intende fare il broker coi vostri dati e i vostri soldi prima di apporre la firma digitale sotto al contratto. Va valutato infine, anche il metodo di pagamento offerto dalla piattaforma, sia in termini di deposito che di prelievo, che può raccontare molto dell’azienda.

Come scegliere un broker di un buon livello di affidabilità

licenzaDopo esserti assicurato che la piattaforma di trading in CFD scelta rispetta le leggi, si può passare al tema commerciale, per comprendere quali siano i broker di CFD migliori sul mercato, in base alle proprie esigenze personali.

Innanzitutto, è importante non farsi accecare dalle offerte. Spesso promozioni e benefit hanno come interesse solo quello di attrarre più utenti nel proprio “mulino”.
Quindi è meglio valutare per prima cosa le caratteristiche tecniche della piattaforma, piuttosto che il bonus di benvenuto come si farebbe per un qualsiasi casinò online.

La CySEC, proprio per evitare una crescita incontrollata delle offerte e delle promozioni, ha regolamentato questo mercato decidendo per la limitazione di offerte di benvenuto e promozioni per i nuovi iscritti, per livellare il mercato. Ricordiamo quindi, che il broker migliore non è sempre quello che offre la promozione più alta.

Una piattaforma di trading deve essere innanzitutto facile da utilizzare, sia da PC che da dispositivo mobile. Inoltre, deve essere intuitiva, semplice, fluida e dinamica, tutti aspetti che accomunano una buona piattaforma di trading in CFD. Il broker deve essere in grado di offrire un ampio portafoglio di beni, come opzioni binarie, ETF e Forex, oltre ai CFD ovviamente. In questo modo il trader può diversificare il proprio portafoglio finanziario, abbattendo i rischi di perdita del capitale.

Conclusioni

Non esiste il broker di CFD online perfetto, tuttavia, sicuramente è possibile scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, anche grazie alle recensioni dei nostri esperti.
Far aumentare il proprio capitale investendo in CFD, acronimo di contratti per differenza, significa anche costruire una attenta strategia di trading e spendere molte ore in questo che per molti è un vero e proprio lavoro.

La funzionalità della piattaforma via web e mobile, la tempestività dell’assistenza clienti, la reperibilità delle informazioni di collegamento e il rispetto delle normative vigenti, sono tutte caratteristiche che possono fare la differenza nel momento della scelta di un broker rispetto ad un altro e abbassare il rischio di truffe online.
Grazie alle nostre recensioni, sarai in grado di riconoscere perfettamente l’offerta commerciale più adatta alle tue esigenze dei migliori broker di CFD del mercato, grazie a report approfonditi che fanno il punto della situazione sugli aspetti più importanti delle varie piattaforme di trading online.

Sei anche interessato a investire sul Forex? Vai a la pagina dedicata. Anche non dimentica leggere sul trading social qui.