Trading automatico: guida per capire come funziona la strategia d’investimento

Il trading automatico è una tecnica d’investimento che prevede l’utilizzo di un software che imita le mosse e le strategie di trader più esperti e vincenti.

Per poter fare trading automatizzato è necessario usare un software programmato ad aprire e chiudere posizioni in sincrono con le azioni eseguite da un altro investitore.

Questi sistemi di trading online risultano convenienti per i neofiti del settore senza  esperienza in materia e privi di formazione in maniera autonoma, che preferiscono seguire le orme di qualcun altro.

Trading automatico: cos’è e come funziona

Il trading automatico aiuta i nuovi investitori a ridurre al minimo il rischio di perdite e a massimizzare le occasioni di guadagno.

Tuttavia, occorre precisare che, facendo il copy delle mosse di un altro investitore è possibile ottenere i suoi stessi risultati: sia positivi che negativi.

Il trading automatizzato rientra a pieno titolo tra le strategie d’investimento utilizzabili per aumentare le proprie opportunità di guadagno.

Questi sistemi di copy dei migliori investitori  sono accessibili ad esempio da eToro e MetaTrader 4, che mettono a disposizione gli stessi strumenti anche nella versione demo.

Dal conto demo è possibile contrattare nel Forex, oppure con bitcoin, cfd, etc.

Chi vuole  fare trading automatizzato  deve avvalersi di una app, programmata per imitare le mosse d’investimento di un altro investitore. Tuttavia, è opportuno sottolineare che questa tecnica di contrattazione sul web non è una mera emulazione delle azioni altrui.

Sarebbe un clamoroso errore credere che il trading automatizzato sia sufficiente cliccare il tasto “Start” sulle migliori piattaforme di exchange e lasciare che un programma informatico faccia tutto il lavoro al posto degli investitori, come se fosse un robot.

Fortunatamente le macchine e sistemi informatici non sono ancora in grado di sostituire in toto la capacità di raziocinio tipica dell’uomo. Quindi, anche usando un programma informatico di trading automatico, è necessario che l’investitore verifichi le azioni che esso svolge.

E quindi:

verificare l’effettiva bontà nelle scelte d’investimento fatte dall’investitore di cui si seguono le orme;

imparare a fare contrattazioni su internet con il proprio conto, osservando le azioni eseguite dall’investitore più smaliziato, senza diventare un robot.

A chi investe, inoltre, spettano due decisioni tutt’altro che semplici: l

a scelta di una app affidabile e valida;

la scelta del trader da emulare.

Perché usare il trading automatico?

Investire nel trading su internet è un’attività semplice, accessibile a chiunque grazie al intuitività di piattaforme moderne, e ai depositi minimi richiesti (poche centinaia di euro).

Tuttavia, la maggior parte dei neofiti del settore è convinta che il trading rappresenti un’opportunità di guadagno facile, anche a chi sconosce il sistema Forex, le criptovalute, i cfd ed i bitcoin.

L’errata convinzione e percezione dei segnali del trading sul web provoca, per molti investitori alle prime armi, la perdita di tutto il capitale nel giro di breve tempo.

I dati raccolti dai broker parlano chiaro: il 75% di tutti quelli che investono nel trading con un conto online vanno incontro a perdite finanziarie. Ciò accade perché tutti coloro che investono senza  un minimo di formazione, agiscono facendosi sopraffare dalle emozioni senza usare in maniera efficiente gli strumenti che le piattaforme mettono a loro disposizione.

Il trading automatizzato diventa un ottimo modo che riduce tale rischio ed è una soluzione da prendere seriamente in considerazione, da coloro che non hanno intenzione o tempo da dedicare alla formazione e intendono procedere direttamente con la fase pratica.

Come fare trading automatico

Chi vuol fare trading automatico deve acquistare una app che sia programmata per imitare le scelte d’investimento di un altro investitore.

In rete sono disponibili diverse soluzioni da abbinare al broker con il quale si è deciso di investire; alcune di esse sono maggiormente affidabili di altre, in termini di quotazioni e contemporaneità nelle variazioni di prezzo.

Non mancano i programmi informatici truffa, pensati con lo scopo di sottrarre soldi ai poveri malcapitati.

Preferire un programma di trading automatizzato rispetto ad un altro risulta spesso impegnativo: richiede ricerca, studio e raccolta di dati/informazioni.

Si tratta di un lavoro lungo , qualche volta senza i risultati desiderati, infatti, qualche volta accade di acquistare un programma informatico che, pur essendo pensato per imitare le mosse di un altro investitore come un robot, si attivi al momento sbagliato o non si attivi per niente.

Questo genere di soluzione comporta un investimento iniziale di denaro, malvisto da molti investitori, anche perché qualche volta accade che questo esborso di soldi non dia i risultati attesi, richiedendo una nuova spesa per acquistare e testare un altro programma di trading automatizzato.

La soluzione al problema potrebbe essere auto-programmare la propria app, ma per farlo sono necessarie competenze informatiche specifiche.

Altrimenti, per coloro che sono interessati al trading automatizzato ma non sono intenzionati a spendere soldi per l’acquisto di un programma informatico, è possibile accedere ad un sistema di emulazione gratuito offerto ad alcune piattaforme di contrattazioni online, come eToro oppure MetaTrader 4.

In tal caso chi investe dovrà solo verificare che il broker che mette a disposizione l’applicazione  sia regolamentato dalla Consob o dalla CySEC.

Una volta che l’utente si è accertato che la piattaforma di trading automatizzato è accreditata, prosegue con l’iscrizione e comincia ad usare il programma.

Copytrading: di cosa si tratta

Fra le realtà di trading su internet più apprezzate del settore c’è eToro: un broker regolamentato, che si contraddistingue per i suoi servizi gratuiti.

Una delle prestazioni più importanti che la piattaforma eToro mette a disposizione dei propri utenti è Copytrading.

Si tratta di una versione social di un software di trading automatico.

In effetti, con il Copytrading chi investe può sia emulare le strategie d’investimento di uno o più utenti esperti e vincenti, sia usufruire della piattaforma come se fosse un comune social media, confrontandosi sull’andamento del mercato e pubblicando post e commenti.

Copytrading è una community alla quale accede chi è iscritto a eToro.

Chiaramente solo chi è interessato a questo servizio ne entra a far parte.

Grazie a questa app gratuita di eToro, i neo-trader possono osservare i loro “colleghi” più bravi ed esperti, optando per quello o quelli dei quali intendono fare il copy della loro strategia di trading.

Si tratta di una fase molto delicata, poiché qualche volta accade che la scelta ricada su un soggetto che investe usando tecniche poco adatte sia al capitale del giocatore, sia al suo modo di intendere il trading su internet.

In effetti, esistono diversi stili d’investimento: chi fa Scalping, apre e chiude posizioni di mercato molto rapidamente e deve avere un buon controllo delle sue emozioni, e chi invece sceglie di aprire posizioni di lungo termine e tiene impegnato una parte del capitale per molto tempo, chi fa trading automatizzato con Bitcoin e chi fa trading automatico con le opzioni binarie, etc.

Perché un investitore professionista dovrebbe accettare di farsi copiare da un altro investitore?

Chi decide di mettersi a disposizione del neo-trader che intendono imitare le loro strategie di investimento viene pagato dal broker eToro, in base al numero di follower.

In sostanza, potremmo dire che i trader seguiti su Copytrading sono gli influencer del settore finanziario, a loro conviene che la maggior parte delle persone li imitino, poiché maggiore è il numero di follower e maggiori saranno i profitti. questo è ormai il sistema dei social network.

Di conseguenza, possiamo affermare che gli investitori imitati non hanno alcun interesse a sbagliare di proposito le scelte d’investimento, per due ragioni:

  • perdono anche loro i soldi quando un’operazione va male;
  • maggiore è il numero delle operazioni in perdita e minore sarà il numero di investitori disposti ad imitarlo (ergo: meno guadagno da Copytrading).

Usare Copytrading è un gioco da ragazzi. Di fatto la piattaforma si caratterizza per la sua semplicità ed intuitività. Inoltre, grazie ad un motore di ricerca interno il giocatore può selezionare il professionista da imitare selezionandolo in base a specifici parametri:

  • i risultati ottenuti;
  • i mercati sui quali effettua la maggior parte di operazioni;
  • il paese di provenienza;
  • il profilo di rischio;
  • il numero di follower.

Il trading automatico è una tecnica d’investimento che può assecondare il principio della diversificazione.

Una delle regole fondamentali che chi investe sui mercati deve conoscere è proprio quella della diversificazione ed i suoi segnali.

Si tratta di un metodo adottato dalla maggior parte dei trader che serve a ridurre al minimo il rischio di andare in bancarotta. In sostanza, quando il giocatore sceglie di impegnare i propri risparmi in Borsa o nel trading sulla rete web, deve stanziare una somma di denaro e suddividerla investendo in diversi settori di mercato.

Per questo motivo chi fa trading automatizzato deve fissare una quota da investire in questa attività e usare la restante parte  facendo trading automatico Forex , trading automatizzato di criptovalute, investendo sulle obbligazioni, CFD, etc.

Il trading automatizzato viene spesso associato ai neofiti, in realtà è una strategia d’investimento utile sia ai novellini del settore ma può essere usata anche da chi, pur avendo una buona esperienza in materia, decide di dedicare parte del proprio capitale a questa attività.

Le ragioni che spingono un giocatore di medio livello ad utilizzare il trading automatico possono essere molteplici, tuttavia nella maggior parte dei casi si tratta di un sistema di diversificazione degli investimenti che punta ad annullare completamente l’aspetto emotivo.

Trading automatico opinioni: vantaggi e svantaggi

Il trading automatico può essere visto come un’opportunità per chi non è esperto in materia finanziaria, di mercati, di Borsa e di Forex  per poter incrementare le occasioni di guadagno.

Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi nel fare contrattazioni su internet automatico?

I vantaggi:

  • non è necessario essere esperti del settore;
  • non occorre studiare manuali di trading online o seguire corsi che trattano l’argomento;
  • non serve conoscere come funzionano i cfd o i bitcoin;
  • tenere a bada la sfera emotiva;
  • poter cambiare investitore emulato quando quello scelto non ci convince;
  • poter imparare a fare trading osservando le mosse dei migliori professionisti;
  • non dover verificare costantemente le posizioni aperte (lo farà a il trader al nostro posto.

Gli svantaggi:

  • imitare le scelte altrui consente di produrre gli stessi profitti e le medesime perdite;
  • se si acquista un software di trading automatizzato sul web è previsto un esborso di denaro;
  • non sempre il programma scelto offre i risultati desiderati;
  • imitare le mosse altrui rallenta il processo di apprendimento legato all’esperienza personale.

Il trading automatizzato è una strategia di investimento conveniente? Per poter rispondere alla domanda occorre distinguere tra i programmi di trading che si trovano in rete e i servizi gratuiti di trading automatico offerti da alcuni broker.

I programmi di trading automatizzato acquistati online prevedono un’uscita di denaro che viene inevitabilmente sottratto al capitale usato per operare spesso senza dare i frutti sperati. Inoltre, richiedono una lunga ricerca che serve ad individuare la soluzione più performante e che assecondi le possibilità economiche dell’investitore.

I software di trading automatico gratis, ovvero quelli messi a disposizione dalle piattaforme di trading automatico sul web, non prevedono un investimento iniziale (solo un deposito minimo con il quale investire), sono molto affidabili e non necessitano di una fase di ricerca e analisi che precede l’utilizzo effettivo.

Si può rispondere alla domanda di partenza e dire che il trading automatizzato è conveniente quando si decide di praticarlo usando una app. gratuita di un broker regolamentato.

In ogni caso, occorre sempre ricordare che quando si usa questa tecnica d’investimento, che prevede l’emulazione di operazioni altrui, il trader che imita va incontro agli stessi profitti e le stesse perdite.

FAQ sul trading automatico

Cos’è il trading automatico?

Una forma di investimento che permette ad un trader, mediante l’utilizzo di un programma informatico, di investire emulando le mosse di un altro investitore più esperto.

Come funziona il trading automatico?

Il software per fare trading automatico permette di selezionare uno o più investitori dei quali s’intende seguire le operazioni finanziarie. Cliccando sul tasto “Start” il programma informatico apre e chiude posizioni in autonomia, imitando le mosse altrui.

Trading automatico: conviene?

Il trading automatico è una valida opportunità d’investimento per chi è poco esperto. Acquistare un programma che permetta i fare trading online comporta: la ricerca di una app. idonea, un esborso di soldi e la verifica della bontà della scelta fatta.

Qual è la differenza tra trading automatico e Copytrading?

Per fare trading automatico occorre acquistare un programma informatico.

Copytrading è un servizio gratuito offerto da eToro o da MetaTrader 4 che permettono di emulare le mosse di altri utenti iscritti alla piattaforma.