Tickmill: Recensione e opinione

Tickmill
  • Sicurezza
  • Rendimento
  • Formazione
  • Assistenza
  • Prelievo rapido
4

Rencensione

Investire con Tickmill significa affidarsi ad un broker con nove autorizzazioni internazionali: FCA in Gran Bretagna, Consob in Italia, BaFin in Germania, ACPR in Francia, CNVM in Spagna, CySEC a Cipro, FSA nelle Seychelles, FSCA in Sud Africa e Labuan FSA in Asia. Questo oltre a tantissime piattaforme diverse e prodotti di trading professionale che offrono un’esperienza davvero eccellente.

tickmill trading online

  • Nove licenze: FCA, Consob, CySEC, FSA +5
  • Offre varie piattaforme professionali
  • Profili account sia per utenti privati che professionisti
Rendimento
Deposito minimo € 100,00
Conto di demo validazione
Licenza FCA, Consob, CySEC, FSA +5
Assistenza validazione

Il nostro team non raccomanda questa piattaforma

Crediamo che sia meglio andare con un broker rispettabile con una licenza regolamentata

Deposito minimo
200€

Conto di demo
100.000€

Rendita massima
-%

67% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

 

Questa volta sarà Tickmill a finire sotto la nostra lente d’ingrandimento, un broker di trading online che è capace di rassicurare i clienti con una serie di autorizzazioni internazionali che ne certificano l’assoluta sicurezza.

Presentazione di Tickmill

Quando abbiamo iniziato ad interessarci a Tickmill sono stati subito due i dettagli che volevamo approfondire: il primo è la sua assoluta sicurezza ed il secondo è la sua totale versatilità, che lo rende un broker perfetto sia per trader neofiti che per professionisti.

Senza dubbio parliamo di uno dei migliori siti di trading online, uno tra i pochi certificato come sicuro da ben nove organizzazioni internazionali: FCA in UK, Consob in Italia, BaFin in Germania, ACPR in Francia, CNVM in Spagna, CySEC a Cipro, FSA nelle Seychelles, FSCA in Sud Africa e Labuan FSA in Asia.

Scopriamolo da vicino

La nostra esperienza con Tickmill

Tutte le nostre recensioni, così come questa di Tickmill, si basano su una nostra esperienza diretta con i servizi offerti dal sito: tutto quello che segue è una nostra opinione maturata analizzando il portale e provandolo da vicino, un lavoro minuzioso e lungo da svolgere che scegliamo di fare meticolosamente per offrire recensioni sempre migliori.

Tickmill è affidabile?

Sarebbe davvero molto difficile dubitare dell’affidabilità di Tickmill che, come abbiamo già detto e come presto approfondiremo, è uno dei pochi broker che abbiamo mai analizzato capaci di offrire a garanzia ben nove certificazioni internazionali.

Che, giusto per sottolinearne ancora l’importanza, sono le seguenti:

  • FCA, Gran Bretagna
  • Consob, Italia
  • BaFin, Germania
  • ACPR, Francia
  • CNVM, Spagna
  • CySEC, Cipro
  • FSA, Seychelles
  • FSCA, Sud Africa,
  • Labuan FSA Asia

L’offerta di Tickmill

Tipo di conti

Cosa sia necessario fare per procedere alla registrazione di un conto su Tickmill è un argomento che affronteremo più avanti in questa recensione, adesso è infatti il momento di scoprire quali siano i conti disponibili e che differenza abbiano tra di loro.

Innanzitutto va detto che il broker propone tanto per cominciare un account demo che svolge principalmente due ruoli: è un mezzo eccezionale per provare tutte le funzionalità del sito prima ancora di registrarsi e, a registrazione avvenuta, è un strumento perfetto per provare strategie e strumenti di trading.

Gli account reali messi a disposizione da Tickmill sono invece tre ed hanno queste principali caratteristiche:

  • Conto Forex & CFD: più di 80 CFD a disposizione, strategie illimitate, spread a partire da 0.0 pip e velocità di esecuzione media di 0,15s
  • Conto Future: derivati da 5 diverse borse valori, trading professionale con la piattaforma CQG, servizio clienti dedicato e commissioni vantaggiose

Il tutto potendo scegliere tra i seguenti profili utente:

  • Classic: nessuna commissione, spread a partire da 1.6 pip e deposito minimo di € 100,00
  • Pro: commissione di € 2,00, spread a partire da 0.0 e deposito minimo di € 100,00
  • Vip: commissione di € 1,00, spread a partire da 0.0 e fondo deposito di almeno € 50.000,00

Il nostro consiglio? Per tutti i trader all’inizio della loro esperienza la formula “zero commissioni” dell’Account Classic è senza dubbio la scelta più corretta, così come gli altri due risultano dedicati ai trader professionisti a seconda della mole di trading che  sono abituati a fare.

Borse e prodotti finanziari

Fare trading con un conto Tickmill significa poter scegliere soprattutto tra CFD e Futures trovandosi davanti tante possibilità quante i quattro principali mercati nel mondo offrono: Forex, Indici azionari, Obbligazioni, Metalli preziosi.

Vediamo nel dettaglio cosa offre ciascun asset:

  • Forex: più di 60 coppie con leva massima per i clienti privati di 1:30 e di 1:300 per i professionisti
  • Indici: più di 15 indici mondiali con leva massima per i clienti privati di 1:20 e di 1:300 per i professionisti
  • Obbligazioni: titoli di stato tedeschi con leva massima per i clienti privati di 1:5 e di 1:100 per i professionisti
  • Metalli preziosi: oro ed argento con leva massima per i clienti privati di 1:20 e di 1:300 per i professionisti

Commissioni e costi

Chiaramente un aspetto fondamentale è quello dei costi e delle commissioni di un conto Tickmill, che in realtà abbiamo già parzialmente anticipato poco fa.

In fatto di costi possiamo dire che si tratti di un broker costo zero, perché non sono previste spese né per l’apertura, né per la chiusura, né per il mantenimento del proprio conto.

Le commissioni invece le abbiamo già accennate, ma in qualsiasi caso corrispondono a questo schema qui di seguito:

  • Classic: zero commissioni e spread variabile da 1.6 pip
  • Pro: commissione di € 2,00 per ciascun lotto negoziato e spread variabili a partire da 0.0
  • Vip: commissione di € 1,00 per ciascun lotto negoziato e spread variabili a partire da 0.0

In qualsiasi caso i dettagli sulle commissioni relative a ciascuna possibilità di trading sono pubblicate e ben visibili sul sito.

Piattaforme di trading

La serietà e la versatilità di Tickmill vengono un’altra volta ancora sottolineate quando andiamo ad scoprire da vicino le piattaforme di trading che mette a disposizione dei clienti, che sono parecchie se consideriamo anche quelle esterne che possono venire configurate per operare con questo broker.

Quali sono le piattaforme disponibili? Eccole a voi corredate da una breve descrizione:

  • CQG: piattaforma desktop e mobile tecnologicamente evoluta e di livello professionale che permette di operare alla perfezione con i futures
  • Trading View: piattaforma desktop di chiara fama e di livello professionale che permette di operare con futures
  • MetaTrader 4: piattaforma desktop e mobile tra le piattaforme più famose al mondo dedicata a Forex e CFD
  • WebTrader: piattaforma web di grande affidabilità dedicata a Forex e CFD
  • Esterne da Configurare: MetaTrader 4, MultiCharts, SierraChart

Offerta mobile

Con Tickmill per l’appunto non mancano nemmeno le app per fare trading online con il proprio smartphone e parliamo naturalmente di app disponibili in modo del tutto gratuito sia per dispositivi iOS che Android.

Quali piattaforme disponibili anche per smartphone attraverso una loro app?

  • MetaTrader 4
  • CQG

Registrazione

L’iter di registrazione di un nuovo conto su Tickmill è molto semplice e del tutto in linea con quello che ci aspetteremmo in un qualsiasi sito di trading online.

Per rendere il processo ancora più facile vi suggeriamo di tenere già a portata di mano i seguenti documenti, che dovranno ad un certo punto venir caricati in copia digitale sul proprio account:

  • Documento di identità
  • Attestato di residenza
  • Documento bancario

Al termine della registrazione sarà poi necessario attendere i tempi tecnici di verifica del conto, che normalmente non vanno oltre alle 24 ore.

Sicurezza e Metodi di pagamento

Se cercate un sito di trading che abbia sede in Europa e che possa dimostrare la propria sicurezza con quante più autorizzazioni e regolamentazioni possibili, Tickmill di certo catturerà la vostra attenzione: la società Tickmill Europe Ltd proprietaria del portale è sede in Gran Bretagna ed è quindi innanzitutto munita di una certificazione FCA (Financial Conduct Authority), alla quale si affiancano anche l’autorizzazione Consob in Italia, quella BaFin in Germania, ACPR in Francia e CNVM in Spagna. Ma non è tutto perché Tickmill è anche autorizzata da CySEC a Cipro, da FSA nelle Seychelles, da FSCA in Sud Africa e dalla Labuan FSA in Asia.

In qualsiasi caso aprendo un account dall’Italia la regolamentazione di riferimento a cui si va incontro è quella europea MiFid, alla quale si aggiunge anche quella ESMA, il che implica ovviamente anche l’eventuale copertura per € 20.000,00 nel caso di inadempienze da parte del portale e la sua responsabilità nel prevenire che gli utenti abbiano un saldo negativo.

In quanto ai metodi di pagamento, che a propria volta rappresentano un livello di sicurezza aggiuntivo, Tickmill permette di effettuare depositi e prelievi scegliendo tra:

  • Carta di credito/debito (MasterCard, Visa, Maestro)
  • Bonifico bancario
  • Skrill

Formazioni

Un altro lavoro eccellente è quello che Tickmill fa nei confronti della formazione tecnica e culturale dei propri utenti, alla quale è stata dedicata una sezione veramente ricca di contenuti di qualità.

Sono presenti dei veri e propri videocorsi, al momento per esempio è possibile trovare:

  • Introduzione ai Futures, 12 video
  • Comprendere i benefici dei Futures, 8 video
  • Eventi economici fondamentali, 9 video
  • Piattaforma CQG, 8 video

Assistenza clienti

Una delle caratteristiche tecniche di Tickmill che più ci piacciono è la sua assistenza clienti, questo perché può venire contattata quasi in qualsiasi momento (24/5) attraverso una moltitudine di metodi differenti tutti altrettanto comodi.

Ma a piacerci è anche la sezione FAQ messa a disposizione, ricca e ben fatta abbastanza da risolvere la maggior parte delle problematiche più tipiche prima ancora di dover contattare l’assistenza.

Ecco qui di seguito i metodi possibili con cui contattare l’assistenza clienti:

  • LiveChat: usando l’apposito applet sul sito
  • Messaggio: usando l’apposito applet sul sito
  • Email: scrivendo ad uno dei molti indirizzi messi a disposizione sul sito
  • Telefono: chiamando uno dei numeri messi a disposizione sul sito

Tickmill: le nostre conclusioni

Ogni recensione arriva alle sue conclusioni e questo vale anche per questo approfondimento di Tickmill, un broker che come abbiamo visto ha tutto per emergere nel panorama internazionale del trading online grazie ad un’offerta ricca sotto tutti i punti di vista.

Un portale tutto da scoprire che pensiamo valga una visita anche solo per darvi modo di avere un primo contatto con la sua professionalità.

FAQ – Domande frequenti

✅ È possibile fare copy trading con Tickmill?

Sì, il copy trading è una possibilità consentita con Tickmill, questo utilizzando le piattaforme di trading più indicate per questa tecnica, un altro dettaglio ancora che sottolinea la versatilità di questo broker

✅ Quali sono i vantaggi del trading con Tickmill?

Sono tanti i vantaggi del trading con Tickmill, ma tra tutti secondo noi spiccano: la varietà ed il livello delle piattaforme disponibili, la sicurezza pluri-certificata e la grande ricchezza di prodotti di trading.

✅ Tickmill è affidabile?

Pochi broker hanno un’affidabilità certificata come Tickmill, questo perché è tra i pochi siti capaci di offrire ben nove autorizzazioni a livello internazionale: FCA in Gran Bretagna, Consob in Italia, BaFin in Germania, ACPR in Francia, CNVM in Spagna, CySEC a Cipro, FSA nelle Seychelles, FSCA in Sud Africa e Labuan FSA in Asia.