Comprare Algorand: investire sulla blockchain di domani? Ecco la guida

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

State pensando se comprare Algorand? E’ una buona idea e con questa guida completa vogliamo spiegarvi perché iniziando come ogni volta a raccontarvene tutti i dettagli e le curiosità. Perché è così interessante da scoprire? Innanzitutto perché si tratta di una criptovaluta giovane ed in piena rampa di lancio, ma anche perché in qualche modo è un po’ italiana, questo grazie al suo creatore di cui a breve parleremo in modo più approfondito.

Nella nostra rassegna dedicata all’investire in criptovalute questa proprio non poteva mancare, perché come abbiamo appena detto può essere considerata tutto sommato una novità tutta da raccontare.

Cos’è Algorand?

logo algorand

Cominciamo definendo cosa sia Algorand: una valuta basata su blockchain che si prefigge come obbiettivi fondamentali di risultare sicura, scalabile e decentralizzata, offrendo al contempo una soluzione ideale sia in termini di pagamenti che di esecuzione di smart contract.

La sua “origine nobile” sta nel fatto che Algorand (e con essa il suo conio ALGO) abbia una forte base della ricerca scientifica, elemento questo nel quale la sua origine di cui a breve parleremo ha ovviamente una fortissima influenza.

Va subito detto che nonostante la sua giovane età Algorand si sta sviluppando molto rapidamente grazie all’interesse ricevuto da investitori molto potenti ed importanti che vedono in essa una delle valute digitali più promettenti tra quelle di prossima generazione.

Ma facciamo subito un passo più addentro scoprendo innanzitutto come sia nata e quali siano le sue basi.

Chi ha creato Algorand ?

L’atto di fondazione di Algorand risale al vicino 2017, anno in cui ha preso vita grazie agli studi ed all’impegno dell’italiano Silvio Micali, professore del MIT (Massachusetts Institute of Technology) già premiato con il Premio Turing, da Steve Kokinos (che di Algorand è il CEO) e dalla società Algo Capital costituita per sostenerla dal punto di vista economico.

Ed il sostegno economico ad Algorand non è mancato già dai suoi inizi se consideriamo che nella sua prima tornata di finanziamenti, datata febbraio 2018, ha ricevuto più di 2 milioni di dollari dai suoi finanziatori, mentre nella seconda, solo otto mesi dopo nell’ottobre 2018, le sovvenzioni sono state pari a 62 milioni di dollari: un successo spiegabile tanto per cominciare come un riconoscimento di fiducia alla competenza di Silvio Micali, ma anche dalla serietà del progetto messo in piedi per creare una valuta valida e del tutto orientata al futuro.

Cosa rende unica Algorand?

algorand digital coin

Grazie a questi finanziamenti sul finire del 2018 ha preso vita la base della sua rete ed è stato quindi condiviso il protocollo di accordo bizantino sul quale si fonda la sua blockchain, seguito nel 2019 da una serie di evoluzioni tecniche che hanno di fatto dato via al progetto su larga scala per concretizzare quello che è il suo’obbiettivo principale: la creazione di una blockchain innovativa e che riduca i costi preservando però la sua sicurezza basandosi su di un algoritmo migliorato di natura Proof to Stake che contrasta direttamente l’inadeguatezza dell’algoritmo Proof to Work di Bitcoin che ha di fatto centralizzato le attività di mining su di un gruppo di “pochi eletti”.

L’idea tecnico scientifica che sta alle spalle di questo algoritmo e di Algorand stessa è la volontà di bypassare tutti gli scogli tecnici che limitano lo sviluppo di una blockchain, che sono poi quelli citati nella descrizione stessa di questa valuta: sicurezza, decentralizzazione e scalabilità.

Non è tutto qui però, perché nella particolarità tencica di Algorand spicca anche la limitazione totale delle cosiddetta “forchette rigide”, il che di fatto garantisce che ogni blocco della sua blockchain venga effettivamente elaborato e finalizzato al 100% al momento stesso della sua convalida, ma soprattutto spicca una caratteristica praticamente inedita: l’elaborazione dei blocca della sua blockchain non prevede nessun incentivo economico, il che preserva il sistema di funzionamento di Algorand da qualsiasi possibile forma di speculazione.

Algorand è una valuta riconosciuta?

E per chiunque si stesse chiedendo se Algorand sia riconosciuta la risposta è più che rassicurante: parliamo di una valuta riconosciuta particolarmente “nobile” sia date le sue premesse scientifiche che grazie all’enorme interesse che ha riscosso su un enorme numero di top player degli investimenti.

La sua ufficialità è anche rappresentata dalle possibilità di acquisto, vendita e scambio che trova su tutti i principali siti exchange, portali specializzati appunto nel commercio e nello scambio di tutte le più importanti valute digitali, che poi sono uno dei principali referenti a cui rivolgersi nel momento in cui si vuole acquistare Algorand.

Come abbiamo detto i siti exchange sono però “uno dei principali referenti”, non l’unico: questo perché è possibile comprare Algorand anche attraverso i principali broker online (argomento che naturalmente approfondiremo bene in seguito) il che fa indirettamente anche da ulteriore conferma alla sua legittimità.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come comprare Algorand?

I punti di riferimento per chiunque volesse comprare Algorand in qualsiasi quantità sono i siti exchange: portali appositi nei quali avviene l’acquisto, la vendita e lo scambio di tutte le principali crypto presenti sul mercato.

Procedere nell’acquistare Algorand su di un sito exchange è tutto sommato molto semplice: basta aprire un account sul sito che si sceglie di prediligere, selezionare le possibilità di acquisto di Algorand ed il quantitativo che si intende comprare, per poi procedere al pagamento utilizzando uno dei metodi supportati. È un’operazione molto rapida che permetterà di ottenerla direttamente sul nostro wallet digitale, che sia esso un software esterno o quello direttamente integrato sul sito exchange scelto.

Ma non è tutto qui, perché comprare Algorand può rappresentare anche un modo per portare avanti i propri investimenti online utilizzando i maggiori broker presenti sul web: possibilità questa che spiegheremo nel dettaglio in seguito.

Fare trading online utilizzando Algorand come mercato di riferimento non significa acquistare criptovaluta, ma appunto sceglierla come mercato di riferimento per comprare opzioni legate all’andamento del suo valore: una possibilità molto interessante che ha come primo vantaggio un regime di costi e di rischi ben più basso rispetto all’acquisto di valuta in senso stretto.

screenshot algorand interface

Come funziona Algorand

Abbiamo già avuto modo dire che gli elementi chiave del funzionamento di Algorand siano la sua scalabilità, la sua sicurezza ed il suo decentramento, quindi ora è arrivato il momento di spiegarli in modo approfondito.

Algorand è scalabile

Per offrire un’opzione di pagamento rappresentato da una valuta digitale rapida e performante adatta all’utilizzo di massa Algorand ha puntato tutto sulla sua scalabilità, cioè sulla possibilità di elaborare i blocchi della sua blockchain in modo veloce ed efficiente così da validare più operazioni possibile in un tempo decisamente più ridotto rispetto ali “concorrenti storici” come Bitcoin ed Ethereum.

Algorand è decentrato

Per quanto tutte si dicano tali, non tutte le valute digitali riescono ad applicare questo concetto bene come Algorand attraverso la sua base Proof to Stake che riesce a livellare tutti gli utenti su uno stesso piano senza lasciare un ruolo centrale a coloro che provvedono alla maggior parte delle operazioni, così come ad esempio avviene con Bitcoin.

Algorand è sicuro

La sicurezza di Algorand è garantita dal fatto che  attraverso il suo algoritmo è impossibile conoscere l’identità di chi validerà i blocchi in futuro, il che abbatte a zero la possibilità di corromperli o condizionarli in qualche modo: la scelta dei validatori avviene in modo del tutto random selezionato casualmente mille token tra quelli i circolazione, dei quali i proprietari creeranno un “comitato” di validazione.

Fare trading con Algorand su eToro: il nostro tutorial

Così come abbiamo già anticipato parlando di come comprare Algorand, una delle possibilità più calde per investire è quella offerta dai maggiori siti di broker presenti su web.

Questa possibilità è decisamente importante perché rappresenta un’opzione molto valida per tutti, compresi coloro che non sono avvezzi all’acquisto di crypto o che non vogliono intraprendere investimenti onerosi visto che attraverso gli investimenti online Algorand diventa semplicemente un asset di riferimento da utilizzare per l’acquisto di opzioni legate all’andamento del suo valore di mercato senza bisogno di acquistarne nel senso stretto del termine.

Una possibilità talmente importante che vogliamo spiegare nel dettaglio attraverso un breve tutorial step by step capace di illustrare come funziona prendendo come punto di riferimento eToro, un broker che consideriamo in assoluto tra i migliori.

Vediamo come funziona:

Aprire un conto su eToro

Per operare online utilizzando Algorand bisogna innanzitutto andare sul sito di eToro per aprire un account: una procedura semplice e rapida che richiede semplicemente la compilazione di un form con la propria anagrafica e la scelta di uno dei metodi di pagamento supportati dal broker con cui poi effettuare tutte le transazioni economiche.

Effettuare il primo deposito

Per rendere operativo il conto appena aperto su eToro bisogna poi effettuare il primo deposito di fondi utilizzando appunto il metodo di pagamento scelto in fase di apertura: un’altra operazione rapidissima e del tutto sicura che non prenderà più che qualche istante.

Scegliere Algorand tra i vari asset

Quando il nostro conto è finalmente operativo bisogna poi scegliere Algorand tra tutti i mercati proposti da eToro, scelta che potrà essere incontrata nella sezione dedicata alle criptovalute che il broker supporta.

Selezione del prodotto di trading e scelta della propria previsione

Quando Algorand è stata selezionata non resta che decidere quale prodotto utilizzare tra quelli offerti da eToro, come ad esempio i CFD, per poi scegliere quali opzioni acquistare in base alle nostre previsioni: secondo noi il valore scenderà o salirà nell’arco di tempo che siamo comunque noi a stabilire? Basta scegliere un’opzione di conseguenza.

Revisione dell’operazione e conferma

A questo punto eToro ci propone un riepilogo generale di tutti i dettagli relativi alla nostra operazione così da darci un’ultima possibilità per correggerlo, dopodiché non rimane che confermare e “farla partire”.

E poi? Non resta che attendere il tempo da noi stabilito per vedere se la nostra previsione su Algorand verrà confermata mandandoci o meno incontro ad un successo.

screenshot algorand metrics

I vantaggi di acquistare Algorand

Nonostante abbiamo già presentato tante delle qualità di Algorand, vogliamo comunque riepilogare e spiegare alcuni dei suoi più importanti vantaggi così da ribadire i punti di forza di questa blockchain.

Quali sono quindi i maggiori vantaggi di Algorand? Che significato hanno nell’economia generale delle sue qualità?

Scopriamolo qui di seguito:
  • Algorand si rivela perfetta per lo sviluppo delle CBDC: stando a tutte le sue caratteristiche principali, questa blockchain si sta rivelando una delle risorse ideali per lo sviluppo delle Central Bank Digital Currencies (appunto CBDC), ovvero le monete digitali create direttamente dalle banche di stato centrali che ormai da tempo si stanno muovendo per aprirsi al principio della blockchain e che riconoscono in quella di Algorand la risorsa più valida.
  • Algorand è estremamente conveniente: naturalmente la convenienza ha un ruolo centrale nel suo sviluppo stesso ed al momento Algorand ha un costo ben inferiore al suo valore, elemento questo che risulta del tutto convincente per tutti gli investitori che si stanno interessando al suo progetto così come per tutti coloro che vogliono esordire nel trading senza dover andare incontro ad esborsi particolari che limiterebbero le loro possibilità di crescita. Un punto questo ideale tanto per gli investitori esperti che possono far proprio un gran numero di ALGO a fronte di una spesa limitata, quanto per quelli meno esperti che possono iniziare questa tipologia di trading senza doversi esporre oltremodo a spese rischiose.
  • ALGO è al momento molto sottovalutata: per quanto come abbiamo visto sia del tutto innovativa tanto da venire seguita e sovvenzionata da veri top player degli investimenti, al momento Algorand ha un valore molto più basso rispetto a quello che merita, il che ovviamente significa che ha un potenziale di crescita futura ben più alto di quello che merita. Aspetto che in qualche modo garantisce che qualsiasi investimento fatto oggi crescerà enormemente nel tempo.
  • Algorand è scalabile in tempo piuttosto rapido: paragonandola ad altre blockchain, quella di Algorand ha la capacità di processare transazioni in modo estremamente più veloce e questo è uno dei primi effetti pratici dell’algoritmo che la contraddistingue e che le sta facendo ottenere un ruolo tanto centrale nell’universo delle criptovalute di nuova generazione.
  • Algorand ha infinite possibilità di utilizzo: Algorand ha un numero di possibilità di utilizzo praticamente infinito che in futuro diventeranno il motivo stesso del suo successo. Come già detto e ripetuto non parliamo di una blockchain solo utile ai pagamenti, ma anche perfetta all’esecuzione di contratti intelligenti ed è questo che la rende eccezionalmente utile in una vastissima varietà di campi di applicazione.

Cosa sono le limiti o gli svantaggi del Algorand

Al pari di tutti i vantaggi di Algorand che abbiamo appena presentato, vogliamo ora analizzare i suoi svantaggi, che a dire la verità non sono molti e non risultano essere altrettanto significativi rispetto a quanto lo siano i suoi pro.

In qualsiasi caso però tutte le tecnologie sono perfettibili e senza dubbio anche questa può migliorare sotto alcuni punti di vista.

Quali sono questi svantaggi? Eccone qui sia l'elenco che la spiegazione:
  • Algorand è giovane: la “tenera età” di questa criptovaluta è tanto un vantaggio quanto uno svantaggio ed il suo lato negativo si rivela quando, paragonandola per esempio ad Ethereum, dobbiamo per forza considerare che non sia stata la prima ad interessarsi di contratti intelligenti. Questo aspetto non è dovuto tanto a questione di tecnologia quanto di fama, un punto che vedrà il “primo arrivato” essere sempre anche il primo a venire preso in considerazione.
  • Concorrenza sui contratti digitali: parimenti a quanto abbiamo appena spiegato Algorand si ritrova a dover “sgomitare” non poco anche nell’universo dei contratti intelligenti, ambiente nel quale la sua tecnologia si rivela ideale ma dove esiste un livello di concorrenza molto alto che potrebbe rallentarne in qualche modo la crescita soprattutto sul piano del livello di adozione in larga scala.

Investire in Algorand è sicuro?

Investire in Algorand secondo noi non solo è sicuro ma anche del tutto consigliabile: la sua sicurezza è innanzitutto garantita da un progetto serio che ha alle spalle grandi nomi sia sul piano scientifico/tecnologico che su quello degli investimenti, il che garantisce senza ombra di dubbio la bontà di un progetto che sin dal suo primo sviluppo si è prefisso di rivoluzionare il concetto stesso di blockchain, ma non è tutto, perché un ulteriore motivo di sicurezza sta nella blockchain stessa di Algorand: un meccanismo di elaborazione e validazione di blocchi che è stato concepito per essere sicuro sotto tutti i punti di vista.

Perché consigliabile? Perché parliamo di un progetto tecnologico di altissimo lignaggio che è ai suoi albori: una valuta che già oggi riscuote tantissimo interesse e che in futuro diventerà  più importante se non addirittura fondamentale nel mercato dei pagamenti e degli smart contract. Insomma un  cavallo di razza che è saggio conoscere e prendere in considerazione sin da subito.

Previsioni Algorand : cosa possiamo aspettarci?

Cosa aspettarsi da Algorand in futuro? Stando a quelle che sono le sue premesse, da dove e da chi nasce e da quanti e quali capitali sostengono il suo progetto, possiamo prevedere che il futuro di Algorand sarà decisamente significativo e che molto presto muoverà passi significativi per mettere sempre più in atto quello che è il suo primo obbiettivo, ovvero l’affermazione come standard per i pagamenti, per l’esecuzione di smart contract e come punto di riferimento stesso per tutte le prossime blockchain di nuova generazione.

Cosa aspettarsi quindi dal suo valore se non una crescita continua e costante che porterà questa criptovaluta a raggiungere un valore ben diverso rispetto a quello attuale? Ed è ovviamente per questo che suggeriamo di prenderla in considerazione sin da oggi.

Conclusione: conviene comprare Algorand?

Per concludere questa guida vogliamo quindi riproporre un concetto basilare tra tutti quelli che abbiamo affrontato: conviene comprare Algorand? Domanda alla quale ovviamente abbiamo già risposto tanto direttamente quanto indirettamente: assolutamente sì, questa criptovaluta è un ottimo modo per investire sia in termini di speculazione futura che come diversificazione delle proprie attività di trading sui maggiori broker.

Una possibilità del tutto promettente proprio perché, come abbiamo detto, nasce con referenze forti e con un’idea tecnologica assolutamente interessante che ha l’obbiettivo di rivoluzionare le criptovalute diventando un punto di riferimento per il futuro dei pagamenti digitali e per gli smart contract.

📕 FAQ | Comprare Algorand

✅ È il momento giusto per comprare Algorand?

Troviamo che questo sia un ottimo momento per comprare Algorand, questo perché si tratta di un momento si trova su di una potentissima rampa di lancio supportata sia dal forte sostegno economico di grandi compagnie di investimento che da una grandissima credibilità e fiducia verso il suo futuro, che si prospetta decisamente interessante grazie all’ambizione di rendere questa valuta un vero proprio punto di riferimento come “blockchain del futuro”.  Ed il futuro come ben sappiamo è molto più saggio anticiparlo.

✅ Algorand: è legale?

Algorand è del tutto legale ed è riconosciuta come una delle crypto più “nobili” tra quelle che promettono di sfondare in futuro ridefinendo il concetto stesso di blockchain: la sua legittimità è anche testimoniata dalla sua presenza da protagonista su tutti i principali siti exchange sui quali vendere, comprare e scambiare valute digitali, così come dal suo ruolo di spicco come mercato di riferimento su tutti i maggiori siti broker esistenti sul mercato.

✅ Dove acquistare Algorand?

Se volete comprare Algorand i principali punti di riferimento a cui rivolgersi sono fondamentalmente due: tutti i può importanti di siti exchange e tutti i broker di trading online che contemplano le principali crypto come mercato da usare per i propri investimenti. Due realtà diverse che ovviamente offrono diversi modi per investire offrendo però in qualsiasi caso delle ottime prospettive in termini di guadagno.

✅ Cosa posso comprare con Algorand

Oggi come oggi con Algorand è possibile comprare tutti quei beni e quei servizi che la supportano come metodo di pagamento, che sono tanti ma che sempre più saranno in futuro quando questa criptovaluta si imporra, così come si prefigge di fare, sia sul mercato dei pagamenti che in quelli degli smart contract: in quel momento le possibilità di acquisto saranno letteralmente innumerevoli e sarà consentito comprare in Algorand praticamente qualsiasi cosa.


Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Per saperne di più, ecco le nostre guide dettagliate sulle criptovalute: