Comprare Azioni Pfizer: È troppo tardi per iniziare? L’analisi dettagliata.

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Tra gli investimenti più gettonati da un paio di decenni troviamo quello del comprare azioni Pfizer.

La compagnia farmaceutica con sede a New York diventata famosa negli ultimi anni per aver prodotto il Viagra ed il vaccino per il coronavirus, è la più grande società del mondo nel settore di ricerca, produzione e vendita di farmaci.

Facendo trading su internet (TOL) oggi è possibile comprare azioni delle società, tra cui appunto quelle della casa di farmaci dalla fama internazionale.

Tutto ciò che serve è un computer ben funzionante, una connessione a internet stabile e una base solida in materia di finanza.

Si tratta di investimenti ad alto rischio ma, con una buona strategia e conoscenza, è possibile ottenere ottimi risultati nel medio-lungo periodo.

Storia e presentazione dell’azienda

pfizer logo

Pfizer

Stato:Stati Uniti usa bandiera
Fondazione:1849
Sede:New York, NY
Settore:Farmaceutico
Mercato:NYSE
Quotazione:1986
Borse valori:PFE
Codice Isin:US7170811035

Prima di spiegare come comprare Azioni Pfizer, immergiamoci un momento in quella che è la storia della famosa società specializzata nella farmaceutica.

Molti dei non addetti a lavori ha scoperto la sua esistenza solo di recente, da quando è riuscito a realizzare per primo il farmaco contro il virus Covid-19, venduto in tutto il pianeta.

Pfizer Inc però è una società di fama mondiale, fondata durante il 1849 a Brooklyn da Charles Pfizer e Charles Erhart.

Oggi la sua sede principale si trova a New York. Il personaggio chiave è Albert Bourla, che assume sia il ruolo di CEO che di chairman.

La crescita economica di Pfizer nel tempo

Nel 2019 ha avuto un fatturato di ben 51,75 miliardi di dollari.

Pfizer lavora nel campo farmaceutico facendo ricerche, producendo e vendendo medicinali di diverso tipo.

Da quelli per il sistema nervoso centrale a quelli infiammatori, dai farmaci di endocrinologia fino a quelli di oncologia.

La troviamo come Pfizer Animal Health anche nel campo veterinario, nella quale anche ha guadagnato diversi miliardi.

Nel corso della storia ha fatto una serie di acquisizioni che non sempre sono risultate favorevoli, altre volte invece, come nel caso della fusione non avvenuta con Allergan, ha dovuto rinunciare per evitare di pagare una somma piuttosto importante di tasse per la fusione con società straniere.

Possiamo dire che la storia di Pfizer inizia con l’attività di produzione della Santonina, farmaco antiparassitario che spopolò, e che portò in un tempo minimo la compagnia a costruirsi un nome nel campo.

Fu però con la produzione in serie di penicillina da utilizzare dai soldati durante la seconda guerra mondiale che raggiunse davero il successo.

Nel D-Day la quasi totalità della penicellina utilizzata veniva prodotta proprio da tale compagnia. A livello economico fu questo il momento in cui si espanse in modo capillare negli Stati Uniti.

Dal 1986 è quotata alla borsa di New York, e nel 2009 è stata riconosciuta come la prima casa farmaceutica al mondo, oltre che leader del campo.

Recentemente il nome Pfizer è saltato sulle bocche di tutti, insieme a quello di Moderna, Johnson & Johnson e AstraZeneca, per essere una delle prime case farmaceutiche del mondo a offrire un farmaco contro il covid efficace.

Però la compagnia ha fatto molto di più. Il suo valore infatti si riconosce non solo nella produzione di medicine a livello mondiale che hanno salvato milioni di vite, ma anche per aver fondato associazioni filantropiche e di tipo umanitario.

Il valore di Pfizer INC nel 2021 si aggira intorno ai 42 dollari, con una buona crescita durante gli ultimi mesi. 

Il futuro ci fa pensare ovviamente a un ulteriore aumento considerando il successo odierno. Molti trader ritengono che è un buon momento per comprare Azioni Pfizer e di investire per esempio in piattaforme con eToro.

La corsa nel programma di vaccinazione massivo per la pandemia da Coronavirus, fa supporre a molti esperti di investimenti che possa essere questo il momento buono per puntare su tale azienda farmaceutica, così da far fruttare il proprio denaro.

Dove comprare azioni Pfizer?

Sono due le strade che il trader ha per fare investimenti su tale società. Potrebbe decidere di comprare titoli Pfizer presso un broker specializzato e svolgere perciò l’attività di TOL, oppure affidarsi a una banca.

Seppure quella dell’istituto di credito sia una strada senz’altro percorribile, presenta alcuni contro che è sicuramente bene conoscere prima di fare investimenti su questa società e qualsiasi altra.

Gli investitori professionisti infatti, tendono a muoversi verso la strada dei broker online.

C’è però da fare a questo punto una sostanziale precisazione, quella tra acquistare titoli Pfizer presso un istituto bancario o un sito di brokeraggio, oppure acquistare titoli Pfizer facendo trading online, dove in verità non si acquistano titoli ma piuttosto si specula sull’andamento del loro valore, senza di fatto possedere nessuna azione della compagnia.

Comprare azioni Pfizer in banca

Chi sta analizzando il valore azioni Pfizer INC probabilmente sta valutando se acquistarle in banca oppure con il trading online. Valutiamo prima questa prima possibilità.

Alcuni scelgono di investire parte dei propri soldi acquistando i titoli in banca (come per esempio Unicredit, Microsoft, Apple, etc).

Il primo passo per farlo è rivolgersi a un istituto bancario dove si è cliente o si desidera diventarlo. Dopo è possibile far richiesta di acquisizione dell’azione Pfizer.

Alla richiesta seguirà l’incontro con un esperto di investimenti, è necessario farlo perché in questo modo è possibile ottenere tutte le info relative a Pfizer, e allo stesso tempo dimostrare di avere tanto l’intenzione quanto la possibilità di procedere con l’investimento.

L’esperto potrebbeinfatti aiutare a fare uno studio  più approfondito, così da valutare i suoi pro e contro.

Se il cliente sa di essere sicuro di voler procedere nel comprare titoli Pfizer, allora deve autorizzare l’istituto di credito, che in questo caso assume la funzione di broker, all’operazione di acquisto.

Prima di firmare la delibera è bene controllare però in modo attento ogni informazione, soprattutto il costo unitario dei titoli, così come gli oneri accessori che accompagnano le varie operazioni.

Comprazioni azioni Pfizer con il trading online

Nonostante non si possa definire una novità, sempre più persone si stanno optando per questa strada per poter investire su titoli Pfizer.

In verità non avviene nessun acquisto, ma piuttosto viene fatta una speculazione su alcune previsioni relative all’andamento della compagnia in borsa.

Il trader effettua una speculazione sulla variazione di prezzo del titolo senza possederlo.

In questo caso occorre registrarsi a una piattaforma regolarizzata, che possiede la licenza CySec ed è legale in Italia.

Come per esempio la piattaforma online eToro. In questo modo è possibile comprare titoli Pfizer in sicurezza facendo investimenti online e all’inizio, però i meno esperti, è possibile usare anche la versione demo gratis.

I trader, principianti o esperti possono speculare sui mercati finanziari in modo più sicuro e meno dispendioso grazie a queste piattaforme.

Oggi è possibile iniziare con poche centinaia di euro, cosa che prima era assolutamente impensabile.

Questo è possibile attraverso la pagina web di brokeraggio per azioni, che permette infatti di speculare sulle variazioni di valore, sia attraverso i CFD, che invece usa il meccanismo della leva finanziaria.

Come comprare azioni Pfizer?

Dall’anno passato e durante gli anni a venire all’interno del market del TOL è possibile che l’interesse di chi investe in Pfizer INC cresca esponenzialmente, grazie alla  produzione del vaccino nel campo della ricerca dei farmaci per il covid19.

Per fare degli investimenti abbiamo visto che si potrebbe da una parte percorrere la strada dell’istituto bancario e dall’altra quella del TOL, negli ultimi anni preferita dalla maggior parte di chi investe a d un costo decisamente più accessibile.

Ecco una breve guida per capire  a chi affidarsi, insieme ad una serie di consigli per iniziare a operare subito dopo aver aperto il conto all’interno della piattaforma.

L’importante è la consapevolezza sin dall’inizio che in rete circolano truffe. Perciò seguire una guida come questa permette ai futuri trader di non cadere in realtà poco serie, ma di scegliere solo siti regolamentati e in possesso di una licenza Cysec, come per esempio eToro.

Broker
Caratteristiche
Voto
Apri un Conto demo
5/5

5/5

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

4.7/5

4.8/5

4.6/5

4.6/5

4.4/5

4.4/5

76.4% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
 
4.2/5

4.2/5

Scegliere il miglior broker

Il primo passo per comprare titoli Pfizer è scegliere il miglior broker sulla piaza.

Esistono diverse realtà accreditate e sicure, in possesso di tutte le licenze e gli strumenti necessari per garantire una buona speculazione finanziaria.

Per scegliere occorre valutare i seguenti aspetti:
  • Che sia in possesso delle dovute licenze, come la CySec e la CONSOB, cioè l’organo responsabile in Italia. Dati alla mano, possiamo dire che rappresentano le migliori scelte queste piattaforme sia in termini di qualità che di sicurezza.
  • Sempre di più sono quelli che garantiscono una buona formazione, offrendo documenti per imparare a eseguire per esempio le classificazioni dei prodotti e di conseguenza imparare a leggere bene la quanto valgono i titoli Pfizer per esempio, cercando di affinare sempre di più la propria strategia di market facendo investimenti a una somma contenuto.
  • Nella nostra esperienza possiamo dire che un punto fondamentale è scegliere un sito web come eToro per fare degli investimenti che metta a disposizione un’assistenza clienti in italiano o comunque in una lingua che il trader padroneggia perfettamente. Così da poter ricevere la giusta assistenza in caso di qualsiasi problema o dubbio.
  • I metodi di pagamento sono importantissimi da conoscere all’inizio. E’ bene sceglierne uno che permetta di prelevare e depositare soldi con il metodo che l’utente preferisce. Non solo, deve dimostrare puntualità sia nel deposito che nel prelievo. Per accertarsi di quest’ultimo punto è bene che prima sia stata depositata una piccola somma e fanno un primo prelievo appena possibile.
  • Non basta una licenza CySec i CONSOB per definire broker online “buono”, serve ad esempio analizzare la presenza di strumenti extra. E’ il caso del copytrading, famoso strumento presente ad esempio nella pagina web di eToro che permette di emulare le mosse di chi investe ed è molto più esperto e preparato in materia. In questo modo aiutano a capire come comprare titoli Pfizer con la pratica. I migliori siti di brokeraggio mettono a disposizione il copytrading e tanti altri strumenti.
  • Ci sono da analizzare altre informazioni importanti prima di iniziare a fare speculazioni con il CFD e il titolo Pfizer. Cioè se sono previsti eventuali rimborsi, quali sono gli spread, la leva, le eventuali commissioni, ma anche i margini di profitto. Sono termini con i quali l’investitore non potrebbe fare a meno di entrare in confidenza per poter iniziare la propria attività nell’universo dei mercati finanziari online.

Aprire un account di trading

Una volta individuato il nostro sito di brokeraggio, bisogna procedere e aprire un account. Ci sono procedimenti gratuiti e semplici da seguire, perché le informazioni richieste sono quelle di sempre, come i dati anagrafici, quelli per aprire l’account e infine l’invio della fotocopia del documento di identità come conferma finale.

Definire un budget di investimento e depositare denaro

Il consiglio che diamo sempre è quello di definire un budget sin dall’inizio dell’investimento. Un buon bilancio del mercato e delle proprie finanze permette di capire qual è l’investimento massimo giornaliero, settimanale o mensile che è possibile fare per comprare titoli Pfizer con un broker come eToro ed esempio.

E’ bene non dimenticarsi che si tratta di un mercato ad alto rischio, perciò, se non si vogliamo perdere molti dollari o euro, è importante definire sin da subito dei limiti. Ecco che a questo punto si inizia con il deposito iniziale di soldi anche pari a quello minimo previsto dall’azienda.

Acquistare azioni Pfizer

Adesso l’utente potrebbe davvero iniziare a comprare titoli Pfizer. Il fatto che questa casa di farmaci sia in continua crescita per via della produzione del suo medicinale contro il Covid-19, fa si che chi investe la considerino oggi ad alto rendimento.

Da un lato sappiamo inoltre che è possibile speculare sul titolo grazie al contratto CFD, cioè cioè un contratto per differenza il quale consente di iniziare a una somma davvero contenuta. Lasciano ampie possibilità di scelta, hanno una soglia di ingresso bassa grazie alla leva finanziaria e inoltre sono privi di scadenza questi CFD.

Opinioni: Vale la pena investire in azioni Pfizer?

Adesso che abbiamo spiegato dove comprare azioni Pfizer vediamo quanto vale la pena fare questo tipo di investimento.

Rispondiamo perciò a quello che forse è il dubbio più grande.

Ha davvero senso investire in una piattaforma sulla compagnia Pfizer? Oppure se ne parla solo per via del vaccino appena prodotto?

Se facciamo una veloce ricerca su Google notiamo subito che sui titoli Pfizer non possiamo certo parlarne male, ma è comunque un prodotto a richio, come tutti i prodotti di questo settore . Risulta però forte, e si può perciò dire che è uno dei prodotti di punta più affidabili.

Vale quindi la pena prendere in considerazione di investire in titoli Pfizer all’interno di una piattaforma sicura e autorizza con licenza Consob.

E’ importante però svolgere prima una ricerca per fare le proprie personali indagini su questi titoli. Solo dopo si può iniziare a investire in modo sensato, tenendo comunque sempre in considerazione l’alto rischio che c’è nella speculazione finanziaria.

Dividendi azioni Pfizer

Quando si pensa a dove comprare azioni Pfizer bisogna valutare anche i suoi dividendi, cioè l’utile che viene distribuito da una compagnia ai vari azionisti.

Sono gli amministratori della società a sceglierli in base a delle analisi e le necessità d’investimento. Chi decide di investire in Italia su questo genere di prodotti deve valutare sempre questi dividendi e a quanto ammontano, perché l’azienda potrebbe decidere di modificare le cedole da distribuire.

Considerando però che la compagnia in questione è leader nel suo compo, anche grazie al recente vaccino, ha offerto agli azionisti dividendi davvero molto interessanti.

A lungo fu inserita anche nell’elenco del Dividend Aristocrats, cioè era una delle società che per ben 25 anni ha sempre fatto crescere il dividendo.

Evoluzioni e previsione azioni Pfizer

Non si tratta solo di capire come comprare azioni Pfizer, ma anche se è il momento giusto per farlo attraverso le previsioni e le analisi.

La quotazione dei titoli Pfizer è buona o no in questo momento? Secondo chi investe si, in particolare dopo la notizia forse più importante che riguarda tale società di farmaci, che è la più importante sul pianeta.

La sua grande salita nei titoli è stata dovuta alla notizia dell’apporvazione del vaccino Pfizer.

Le previsioni sono in ulteriore miglioramento e sono influenzate dai contratti che l’azienda stipula con i governi per la distribuzione del famoso farmaco contro il il covid-19. L’Europa in particolar modo ha puntato molto su di lui.

Da un lato vogliamo ricordare che è un investimento ad alto rischio comprare titoli Pfizer in modo diretto, potrebbe rivelarsi una forma di investimento che permette di ridurre il rischio di perdere affidarsi invece ai contratti CFD, i quali permettono di speculare sul titolo azionario senza comprarlo direttamente.

In questo caso perciò gli investitori, valutando il suo andamento, possono capire se è il caso di puntare su una possibile salita oppure una discesa.

Altre informazioni importanti da sapere

Ci avviamo alla conclusione di tale guida su come comprare azioni Pfizer e se ne vale la pena, analizzando le ultime info importanti, le quali possono influenzare la somma per esempio, ma modificare anche una strategia che è stata elaborata all’inizio e che ha bisogno di venir sottoposta a revisione prima o poi.

Concorrenti di azioni Pfizer

I principali competitor o concorrenti attuali di Pfizer sono le industrie farmaceutiche che producono il Moderna, Astrazeneca ed il monodose di Johnson & Johnson.

Però non sono gli unici. Non dimentichiamoci che il campo dei farmaci ha un’enorme concorrenza, perciò per incrementare il volume del business non basta lanciare solo un prodotto innovativo.

Acquisizioni di azioni Pfizer

Le acquisizioni vere e proprie di azioni Pfizer sono ad alto rischio. Il nostro consiglio infatti, rivolto soprattutto ai principianti, è quello di speculare sulle variazioni di prezzo nelle borse. Come? Iscrivendosi a una piattaforma come eToro e affidarsi anche al copytrading per elaborare le strategie.

Stabilità del mercato e rischi

Attualmente possiamo dire che i titoli Pfizer sono in crescita ma, quando si parla del market finanziario non si possono mai offrire certezze, ma solo previsioni. I rischi ci sono ed è importante per questo fare investimenti solo tenendo in considerazione il proprio capitale, senza buttarsi in azioni sconsiderate.

Caratteristiche principali

  • 🏆  Votato Migliori Broker
  • 📊  Social trading & Copy trading
  • 🔐  Massima Sicurezza
  • 📚  Molti corsi di formazione disponibili

10.000€

Conti Di Demo

200€

Deposito Minimo

30:1

Leva

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Conclusioni: i nostri consigli prima dell’acquisto

Questo potrebbe rappresentare, secondo molti investitori esperti, un buon momento per comprare titoli Pfizer considerando la recente uscita del suo medicinale per la pandemia, ed i milioni di dosi vendute.

La cosa importante come abbiamo visto però è farlo affidandosi a un broker serio, scelto in seguito a un’attento studio dei suoi requisiti.

Requisiti quali il possesso delle giuste licenze, i metodi di pagamento, i depositi minimi, la velocità nelle transazioni economiche, la possibilità di scegliere tra diversi tipi di asset di investimento etc.

In questo modo si può iniziare, in base al proprio patrimonio, a fare delle speculazioni sulle azioni Pfizer.

Non solo, vanno sempre svolte delle analisi sugli andamenti dei titoli, per prevedere quelle che sono infatti le oscillazioni dei valori azionari.

FAQ | Domande Frequenti

✅ Conviene investire sulle azioni Pfizer?

Sembra un momento favorevole per investire s Pfizer, l’importante è farlo con moderazione e in base alle proprie possibilità.

✅ E possibile comprare azioni Pfizer senza commissioni?

Si, è possibile farlo all’interno di alcune piattaforme di trading online.

✅ È un’industria promettente?

Pfizer Inc è la più grande industria del farmaco al mondo, e quindi un gigante anche in  borsa.

✅ Dovresti aspettare a comprare azioni Pfizer?

Occorre valutare attentamente in base all’andamento del titolo in borsa ma anche tenendo in considerazione i soldi a tua disposizione.

E’ bene la prudenza ma, al momento, sembra che in ballo vi è una buona occasione per procedere.


Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Sei interessato a comprare azioni? Scopri le nostre guide dettagliate:

Azioni Amazon | Azioni Alibaba | Azioni AppleAzioni Tesla | Azioni Ferrari | Azioni Facebook | Azioni Juventus | Azioni EniAzioni Netflix | Azioni Italgas | Azioni Google | Azioni Uber | Azioni Starbucks | Azioni Sony | Azioni Poste Italiane | Azioni Enel | Azioni AmplifonAzioni Generali | Azioni Samsung | Azioni Microsoft | Azioni Pirelli | Azioni Xiaomi